Scheda

Drammatico, Storico

regia di Rupert Everett
con Rupert Everett, Colin Firth, Emily Watson

Gran Bretagna, Italia, 2018
durata: 1h45’

L’esordio di Rupert Everett dietro la macchina da presa è un film intimista, l’altra faccia del grande Wilde

Dopo il periodo di successi letterari e teatrali Oscar Wilde è caduto in disgrazia. Processato per la sua esplicita omosessualità e condannato a due anni di lavori forzati è uscito dal carcere minato nella salute e nell’animo. Esiliatosi a Parigi, dopo un tentativo di ricostruire il rapporto con la moglie, torna ad unirsi al giovane Lord Douglas e precipita sempre più nel disastro totale. Gli restano solo le sue fiabe con le quali si conquista l’affetto di due ragazzi di strada.
L’attenzione per l’immagine accompagna quella per la storia, alle scorribande amorose di un irlandese forse troppo snob per farsi accettare dall’establishment di Londra. Il “diverso” è sempre perseguitato, specialmente quando è l’intolleranza a guidare gli animi. The Happy Prince è un film sulla libertà che, attraverso le vicissitudini private di un grande autore, acquista un valore universale.

Prossime date