sabato 17 Dicembre 2022
ore 20.45

Mori – Teatro Sociale Gustavo Modena

L’ORESTE
Quando i morti uccidono i vivi

Accademia Perduta Romagna Teatri



di Francesco Niccolini
con Claudio Casadio
regia di Giuseppe Marini


A prima vista l’Oreste può sembrare un monologo, dato che in scena c’è un solo attore in carne e ossa.

Ma quel che attende lo spettatore è ben altro: grazie alla mano di Andrea Bruno, uno dei migliori illustratori italiani, e alla collaborazione con il Festival Lucca Comics, lo spettacolo funziona con l’interazione continua tra teatro e fumetto animato: l’Oreste riceve costantemente visita dai suoi fantasmi, dalle visioni dei mondi disperati che coltiva dentro di sé, oltre che da medici e infermieri.

I sogni dell’Oreste, i suoi incubi, i suoi desideri e gli errori di una vita tutta sbagliata trasformano la scenografia e il teatro drammatico classico in un caleidoscopio di presenze che solo le tecniche del “Graphic Novel Theater” rendono realizzabile: un impossibile viaggio tra Imola e la Luna attraverso la tenerezza disperata di un uomo abbandonato da bambino e che non si è più ritrovato.

STAGIONE
TEATRALE
2022|2023

MORI
Teatro Sociale
Gustavo Modena

INGRESSI
Intero € 12,00
Ridotto € 10,00
(oltre i 65 anni, Associazioni-Cooperative-Circoli di Mori)
Loggione € 10,00
Ridotto giovani € 5,00
(under 30)

*la prevendita online è soggetta a diritti per € 1,00

Biglietti in prevendita dal 14 novembre fino ad un’ora prima dell’evento.

ORARIO BIGLIETTERIA PRESSO IL TEATRO:
Nelle serate di spettacolo a partire dalle ore 20.00

INFO
Ufficio Cultura Comune di Mori
dalle 9.00 alle 12.30
telefono: 0464 916258
cultura@comune.mori.tn.it

Biblioteca Comunale
Telefono 0464 916260
WhatsApp 3346251906
mori@biblio.tn.it